Crea sito

A Buttuni (A Bottoni)

A ButtuniIl gioco si effettuava con i bottoni per questo il nome deriva proprio da quest’ultimi.In mancanza delle monetine, spesso i ragazzini prendevano i bottoni. Bottoni che a loro volta, erano stati trafugati dal cassetto del ricamo o, quando necessitava, venivano strappati dagli stessi loro vestiti. Per giocare i partecipanti dovevano essere almeno due, dopodiché si scavava una buca nel terreno. Quest’ultima in dialetto mesagnese veniva chiamata “lu puzzettu“. L’obiettivo del gioco era mandare il proprio bottone nella buca a colpi di dita, nello specifico facendo leva con l’indice sul pollice. Il vincitore sarebbe stato colui che fosse riuscito a fare “buca” con minori colpi possibili. Questo gioco non sempre veniva giocato con i bottoni, ma spesso si utilizzavano anche oggetti improvvisati, purché fossero tutti uguali. (pubblicato su www.mesagnesera.it)[banner size=”468X60″]